Sei qui:aaaa Home

EMERGENZA CORONAVIRUS

- linee di indirizzo per la riapertura delle attività economiche. produttive e ricreative

-d.p.c.m. 17 MAGGIO 2020

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (DPCM 17 maggio  2020.pdf)DPCM 17 maggio 2020.pdf374 Kb
Scarica questo file (linne di indirizzo riapretura attività.pdf)linne di indirizzo riapretura attività.pdf1518 Kb
 

COVID-19 - ORDINANZA BARDI DEL 29 aprile 2020

COVID-19 ORDINANZA BARDI DEL 29 aprile 2020

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (ordinanza 20 del 29 aprile 2020.pdf)ordinanza 20 del 29 aprile 2020.pdf373 Kb
 

A V V I S O REGIONE BASILICATA per l’assegnazione di borse di studio per l’anno scolastico 2019/2020 per studenti della scuola secondaria di secondo grado del sistema nazionale di istruzione

 

A V V I S O REGIONE BASILICATA

 

COVID-19 ORDINANZE 15 E 17 APRILE 2020

 

Il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, ha emanato l’ordinanza n. 18 del 15 aprile 2020 e n.19 del 17 aprile 2020 contenente ulteriori misure di contrasto e prevenzione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

L’ordinanza prevede la chiusura obbligatoria “nelle giornate di domenica 19, sabato 25,  domenica 26 aprile 2020,  venerdì 1 maggio e domenica 3 maggio 2020 delle attività commerciali di vendita al dettaglio non sospese”, escluse “le edicole, i tabaccai, le farmacie e le parafarmacie”. Rispettando le distanze di sicurezza e le norme igienico sanitarie per il confezionamento dei generi alimentari “sono comunque consentite le vendite a mezzo ordinazione tramite e-commerce e telefono, con consegna a domicilio del cliente”.

 

Per quanto riguarda, invece, la vendita al dettaglio di carta, cartone, articoli di cartoleria e forniture di ufficio, di libri e di vestiti per bambini e neonati “è consentita esclusivamente in due giorni alla settimana, nelle giornate del martedì e del venerdì, esclusi comunque i festivi e i prefestivi”, mentre è sempre consentita a domicilio nel rispetto delle regole già enunciate e all’interno delle altre attività di vendita al dettaglio non sospese, sia nell’ambito della media che della grande distribuzione, anche ricomprese nei centri commerciali”.

 

E’ permessa, inoltre, “limitatamente ad una volta al giorno e ad un solo componente del nucleo familiare, l’uscita per provvedere alla conduzione di fondi rustici di proprietà, piccoli poderi, orti e vigneti per i trattamenti fitosanitari, l’attività florovivaistica non professionale, la riproduzione vegetale e la coltivazione di colture agricole anche non permanenti ad uso familiare, nonché – si legge nell’ordinanza - per la gestione e la cura degli animali”

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (ordinananza 18-2020.pdf)ordinananza 18-2020.pdf2111 Kb
 

emergenza sanitaria covid-19

MIT, coronavirus: prorogate al 3 maggio tutte le misure per la riduzione della mobilità delle persone 

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (dpcm 10 aprile 2020.pdf)dpcm 10 aprile 2020.pdf415 Kb
Scarica questo file (M_INFR.GABINETTO.REG_DECRETI  0000153.12-04-2020.pdf)M_INFR.GABINETTO.REG_DECRETI 0000153.12-04-2020.pdf2437 Kb
 
Pagina 1 di 31